Fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente ed istantaneamente l’energia solare in energia elettrica senza l’utilizzo di alcun combustibile. La tecnologia fotovoltaica sfrutta infatti l’effetto fotovoltaico, per mezzo del quale alcuni materiali detti semiconduttori, come il silicio, opportunamente “contaminati” con impurità come fosforo e boro, generano elettricita se esposti alla radiazione solare.
 
 

Le utenze elettriche collegate permanentemente alla rete elettrica assorbono energia da essa nelle ore in cui il generatore fotovoltaico non e in grado di produrre l’energia necessaria a soddisfare il bisogno dell’impianto utilizzatore. Viceversa, se il sistema fotovoltaico produce energia elettrica in eccesso rispetto al fabbisogno dell’impianto utilizzatore, il surplus viene immesso in rete: sistemi connessi alla rete non necessitano pertanto di batterie di accumulatori.

Tali impianti offrono il vantaggio della generazione distribuita, anziche centralizzata, difatti l’energia prodotta nei pressi dell’utilizzazione ha un valore maggiore di quella fornita dalle grosse centrali tradizionali, perche si limitano le perdite di trasmissione e si riducono gli oneri economici dei grossi sistemi elettrici di trasporto e dispacciamento. Inoltre la produzione di energia nelle ore di sole consente di ridurre la domanda alla rete durante il giorno, proprio quando si verifica la maggiore richiesta.

Comments